Mal di gola

Sintomi

Difficoltà di deglutizione, gola arrossata, raucedine, graffi e bruciore alla gola. Spesso i problemi alla gola e alla deglutizione sono accompagnati da sintomi di un ➔ raffreddamento, come ➔ febbre, ➔ raffreddore,➔ tosse.

Cause

Le cause possono essere diverse. Spesso il mal di gola si manifesta nel quadro di un ➔ raffreddamento. Un forte mal di gola viene scatenato dalla tonsillite (angina tonsillare). Anche in caso di malattie infantili, Pseudocroup (= attacchi di affanno nei bambini piccoli) o forte sollecitazione delle corde vocali (ad es. quando strillano a lungo e forte).

Ecco come potete aiutare il vostro bambino

▲ Bere molto; sono ideali le tisane dolcificate con miele e l’acqua con un po’ di sale (1 cucchiaino da tè in un litro).

▲ Mangiare prevalentemente alimenti liquidi (zuppe, puree).

▲ I bambini più grandi possono fare più volte al giorno gargarismi con una tisana alla salvia tiepida o acqua e sale.

▲ Impacchi alla gola, freddi o caldi, a seconda della sensibilità del bambino. Applicare attorno alla gola un impacco caldo di patate bollite con la buccia (attenzione: l’impacco non deve essere bollente! Pericolo di ustioni a causa del calore residuo che si sprigiona in un secondo tempo dalle patate).

Rimedi dalla drogheria

Caramelle da succhiare, spray naturali per la gola. Omeopatia: Apis, Lachesis, Ferrum; spagirica, Spenglersan Virus influencae; isopatia: Penicillium comp.; salvia, geranio

 

Quando occorre andare dal medico?

▲ Sospetto di tonsillite.

▲ Mal di gola con febbre alta o affanno.

▲ Mal di gola che non migliora dopo alcuni giorni di autocura.

▲ Mal di gola molto forte e gravi difficoltà di deglutizione, dolori.